in

Fubini, vicedirettore “abusivo” del Corriere?

Avete presente quei giornalisti che hanno sempre il ditino puntato? Quelli che ammoniscono continuamente chi governa con il diktat del “tenere i conti in ordine”? Bene, un esempio perfetto di questo ritratto è Federico Fubini, vicedirettore del Corriere della Sera, che sui conti (degli altri) ha riempito pagine e trasmissioni tv. Peccato che poi si è scoperto che è stato cancellato dall’ordine dei giornalisti per morosità perché non pagava.
Questo fa di lui un vicedirettore abusivo. Già, perché ha mantenuto la carica pur essendo stato cancellato dall’ordine. Andiamo a vedere insieme gli intrighi e gli aspetti più interessanti di questa vicenda.

Sui monti è scolpito il valore della libertà e il sacrificio dei soldati italiani

Ospite a “In Onda” ho parlato di immigrazione: ecco cosa penso